Griffon 995ED

Eccellente e affidabile l’ultimo nato

Specifiche

Lunghezza (m)

8.6

Larghezza (m)

5.2

Passeggeri (equipaggio escluso)

8

Equipaggio minimo

1

Carico utile massimo (tonnellate)

9.95

Massa a vuoto (tonnellate)

2.2

Autonomia media (ore)

4

Velocità massima a pieno carico utile (nodi)

30

Tipo di motore (diesel)

85kW Ford Duratorq Tiger

Panoramica

Il nuovissimo Griffon 995ED è un hovercraft completamente anfibio in grado di trasportare un carico utile massimo di 995 kg, o fino a otto persone, a velocità elevate su una varietà di superfici.

Lo scompartimento principale molto ampio e accessibile ha opzioni di equipaggiamento per molti ruoli diversi come ricerca e soccorso, rilevamento, traghetto passeggeri o operazioni militari.

L’ultima innovazione nelle tecniche di produzione assicura che l’hovercraft sia estremamente leggero pur mantenendo la robustezza del marchio Griffon. Le dimensioni del velivolo sono tali da poter essere percorso su strada con i corpi laterali sgonfiati.

Lo scafo estremamente leggero ed efficiente è costruito in lega di alluminio marino e progettato per essere conforme alla norma ISO 12215-5: 2008. Entrambe le parti dello scafo sono piatte fiancate gonfiabili a cui è attaccata la gonna. Questo innovativo sistema migliora significativamente l’area di lavoro rispetto all’hovercraft di dimensioni simili, pur mantenendo la capacità di sgonfiarsi per il trasporto.

Il 995ED è fornito di serie con una timoneria GRP sopra la posizione degli operatori che fornisce protezione dagli agenti atmosferici al sedile anteriore e ai comandi. La cabina può essere equipaggiata in una serie di opzioni di ruolo, tra cui sedili aggiuntivi, fermi a barra e punti di ancoraggio dell’attrezzatura.

Unici al 995ED sono i suoi 2 moduli di potenza ibridi standard che contengono un motore diesel Ford Tiger da 85kW supportato e collaudato in tutto il mondo che aziona un ventilatore di sollevamento integrale altamente efficiente e un generatore elettrico. Se un modulo di potenza è inattivo, il velivolo può essere azionato (con prestazioni ridotte) solo sull’altro.